domenica, aprile 26, 2009

Intervista e fuorionda esclusivo
IL "TIFOSO "REMO CROCI:
giornalista tg5 che tifa Samb e gioca a calcetto

E' uno dei volti più noti del Tg 5.Giornalista navigato, di grande carica umana e simpatia.

Capo servizio del TG5, è nato a San Benedetto del Tronto ed ha pubblicato: Calcio; salame e champagne; Il mio Marocco; Derby; Cucale e cucalini; La barca di nessuno; Quelli del Campo Europa Samb che passione; I Corsari di Marassi.


video
Remo Croci per il telegiornale Mediaset si occupa in particolare ma non solo, di cronaca giudiziaria.Queste settimane è stato impegnatissimo a raccontare il dramma del terremoto in Abruzzo. Noi lo abbiamo intervistato e lo ringraziamo per la sua disponibilità. Un ringraziamento particolare, ovviamente attraverso un simpaticissimo fuorionda "sportivo" che lo vede super protagonista.
Quali fatti ti hanno emozionato di più nell'attività di giornalista?
Direi che i tre terremoti che ho seguito.Quello di umbria e marche,di san giuliano e dell'aquila. quello di san giuliano in maniera piu' forte perchè li' morirono tanti bambini per l'errore degli uomini e non del sisma.
Che pensi di questo Blog dedicato ai fuorionda e in genere sui fuorionda dei giornalisti?
I fuori onda fanno parte della nostra professione a volte sono un pò ingrati perche' magari ti sorprendono al termine di una dura giornata di lavoro e puo scapparci la "gaffe" ma in generale non credo siano dannosi.
Quanto pesano i condizionamenti dell'economia e della politica nella scelta nelle notizia in Italia?
Pesano moltissimo perche' sono le scelte dei potenti a condizionare l'informazione
Chi sono i tre giornalisti italiani che ammiri di più?
Enrico Mentana, Toni Capuozzo e Sandro Provvisionato.


Quali hobby riesci a coltivare nella tua vita privata?
Giocare a calcetto con la mia squadra Fiore football club nata per ricordare un grande amico calciatore Giuliano Fiorini scomparso troppo presto.Giochiamo tornei di solidarietà ma con lo spirito di vincere sempre.

Nessun commento: