lunedì, luglio 21, 2008

BENVENUTA HELGA COSSU !




Grande salto per Helga Cossu.Era conduttrice e redattrice del tg di Romauno (emittente locale satellitare della capitale) e ora si ritrova a condurre il mega Telegiornale di Sky TG 24. Laureanda in Sociologia, indirizzo comunicazione e mass media, ha iniziato il suo percorso giornalistico come corrispondente di cronaca e politica presso alcuni quotidiani e periodici locali.La prima esperienza televisiva in una tv privata della provincia di Frosinone nel 2001 dapprima come conduttrice di un programma sportivo, poi come videogiornalista nella redazione del telegiornale.Grande stile e classe da vendere in conduzione.Ad Helga le felicitazioni del mio blog e anche una curiosità... ma questo cognome sardo che porti tradisce forse un'origine isolana?

14 commenti:

Anonimo ha detto...

Davvero gran classe questa Cossu

Anonimo ha detto...

NN MI PIACE MOLTO PERO' VEDREMO DAI:)

Anonimo ha detto...

Ok la bravura e professionalita' in video....ma, discorso a parte, quante belle donne nascono in Sardegna???

Andrea Atzori ha detto...

Bella domanda....ovviamente retorica...
tante tante!

Anonimo ha detto...

mazza che bonazza

Anonimo ha detto...

aiò, e che avete fatto, l'anonima sarda su sky tv? Pinna, Atzori, Cossu...di questo passo troveremo i Tenores di Bitti a leggere le previsioni meteo!!!scherzo ovviamente, ma mi chiedo come si possa arrivare alla conduzione di un tg così importante senza nemmeno avere ancora una laurea...e poi ditegli che va bene prendersi a modello la Gruber,ma non l'ultima versione,quella dove sfoggiava degli improbabili canotti al posto delle labbra!!!

Anonimo ha detto...

Non è sarda, è di Frosinone.

Andrea Atzori ha detto...

Mumble, mumble.Un anonimo che sa questo particolare: il luogo di nascita....Chi sei????????
Particolare che tra l'altro in rete non si trova.Mah!
Ok di Frosinone.
Cossu è comunque un cognome prettamente sardo.Sarà anche un bis bis bis nonno, ma qualche goccia di sangue sardo scorre in quelle vene.
Se così non fosse:brava e bella uguale.

Anonimo ha detto...

Canotti a parte con Helga ho avuto il gran piacere di scoprire una donna nata VERAMENTE per fare questo lavoro... via alle invidie per favore!!!! I canotti, sono ASSOLUTAMENTE suoi!!!
GRANDE HELGA!!!
Una Donna

Amico ha detto...

Io la conosco bene perché sono un suo amico ed ex collega. E' di Aquino, provincia di Frosinone e, a dispetto del cognome ha origini sì isolane, ma sicule e non sarde. In ogni caso, è una ragazza straordinaria, seria e professionale nel lavoro, anche se non è ancora laureata, ed è semplice e naturale, come le sue labbra, generosamente fornite da madre natura.

Andrea Atzori ha detto...

Amico caro grazie del tuo contributo.
Sulle labbra qui nessuno e men che meno io ha mai dubitato della sua naturalità.
Quanto sul cognome mi permetto d'insistere basandomi anche su una autorevole fonte.
Il sito internet che si occupa dell'origine dei cognomi italiani, che puoi consultare anche tu direttamente a questo link,
http://www.cognomiitaliani.org/cognomi/cognomi0003cos.htm

riporta TESTUALMENTE:
----------------------------------
COSSU Tipicamente sardo, deriva da un soprannome legato al vocabolo dialettale cossu (tinozza, catino), potrebbe anche derivare dal vocabolo dialettale.cossu (della Corsica).
--------------------------
FINE CITAZIONE
Dunque Helga può benissimo essere vissuta a Frosinone,avere parenti siciliani, ma non si scappa nelle sue vene, seppure alla lontana (se vuoi anche lontanissima), scorre sangue sardo.
Ti dispiace?Ti crea problemi?
Che ci vuoi fare? Rassegnati...
Ovviamente questo spazio è aperto al contributo della diretta interessata per ogni chiarimento sul suo cognome.

Anonimo ha detto...

Cannoli o seadas? Su coccoi o panelle? Bel dibattito! Io direi ambedue, così non offendo nè la sicilianità di mia madre, nata a Palermo, nè quella di mio padre che è di Iglesias.
Dunque, per dipanare ogni dubbio sulle mie origini, con fierezza, chiarisco che Sardegna e Sicilia ci sono entrambe, del resto da un cognome così non si scappa…giusto Andrea?
P.s.
Ma davvero sono io quella nel fermo immagine? Cioè…davvero sono andata in onda così? Horridus! Spero sia un’alterazione prodotta dalla macchina fotografica ché altrimenti ha ragione l’anonimo che mi invita a non sfoggiare i canotti e che sapientemente si chiede come si possa condurre un tg così importante senza aver ancora conseguito una laurea.
Di solito “posteriores enim cogitationes...sapientiores solent esse”.
Buon Lavoro a tutti :-)
Helga

Anonimo ha detto...

helga dove sei ?? è da un po' che non ti si vede (in conduzione intendo, dove vederti altrimenti?) .. come mai??

janlu ha detto...

è quasi più bella di stefania pinna cosa difficilissima essendo la prima una bellezza assoluta, ma mamma mia ragazzi che spettacolari classe eleganza e bellezza questa helga, affascinante; peccato si trovino poche immagini su internet e tutte in low res e nessuna in abiti civili... :-)