domenica, maggio 06, 2007

La Telegiornalista più amata d'Italia !






Ho scoperto recentemente il sito e il Forum delle Telegiornaliste www.telegiornaliste.com (e dei Telegiornalisti).Infatti qui in una discussione si parla della mia collega Debora Aru.
Ma sono rimasto colpito da un fatto.Tra le colleghe telegiornaliste alle quali sono dedicate più pagine e foto c'è una sarda.Se ho visto bene, tra tutte le telegiornaliste delle varie sezioni: Rai, Mediaset, sat, tv, locali, proprio lei è tra quelle alle quali sono dedicate più pagine.Nel Forum: sono oltre 27.Pagine e pagine (post su post) di complimenti e avvistamenti tutti per lei.E' Egidiangela Sechi (nelle foto qua sopra), nata a Sindia, tra Macomer e Bosa, lavora a Videolina (Cagliari).E' indubbiamente professionale, brava e anche bella.Giornalista professionista dal 2002, laureata, conduttrice del telegiornale e inviata.Non la conosco personalmente l'ho vista però anche recentemente ad Oristano al Teatro Garau in occasione della visita sarda del Capo dello Stato.
Ovviamente fa piacere che una collega sarda venga apprezzata in tutta Italia.Se questo è possibile è indubbiamente anche grazie al fatto che Videolina è visibile in tutta Europa attraverso il satellite.
Ed è anche l'emittente (canale sat) per la quale in occasione della Sartiglia ho fatto la telecronaca in diretta il 22 febbraio scorso.GRAZIE VIDEOLINA!

16 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao andrea e complimenti!!! Egidiangela sechi è proprio bona evidentemente. Ma vorrei aproffittare del tuo blog per farti una domanda che esula dall'argomento "telegiornalista bona". Ho visto infatti nel sito di is arenas che la società sta per realizzare un centro residenziale non indifferente, con un labergo a 5 stelle con 60 posto letto, e diverse unità abitative. Vedendo ciò sono andato sul sito dei verdi in rete, e quindi sul dossier is arenas e ho visto tra le tente altre cose, che loro non potrebbero fare praticamente ciò che stanno per fare. francamente non ci ho capito molto quindi ti chiedo di darmi qualche lume e di farmi capire se is arenas diventerà quello che non deve diventare. Grazie.

Anonimo ha detto...

piticca sa montada!!!Già mi creo pagu!!!

Andrea Atzori ha detto...

Grazie ad entrambi i commenti (anche se anonimi).

Ragazzi, ma perchè non firmate?????????

Il primoo mi chiede di spiegare il caso Is Arenas.
Mamma mia..., non è semplice ma ci provo.
Nel 1962 nasce una spa che si cucca per due lire mille ettari rimboschiti dallo stato vorrebbe farci una città dentro.Non potrebbe farlo, ma le inventa tutte e con tanta fatica riesce a fare qualcosa.Effettivamente come dici bene tu, non potrebbe fare niente.Ma sai anche tu che anche quando le leggi ci sono, vanno fatte applicare.
Chiaro il concetto?

A s'atru commentadori ki kistionada in casteddaiu de Egidiangela, ollu nai ki po immi issa esti diaderu brava.
Po tui ada essi montada, ma deu ti naru ca esti una brava professionista.

luca ha detto...

braviscedda comente tantasa aterasa ma montada meda

Andrea Atzori ha detto...

Insarasa Egidiangela, comenti totasa is personas importantis, fadi discuti e meda puru!!

Anonimo ha detto...

???????

maun ha detto...

E parlate in italiano e soprattutto di cose serie e non di aria fritta!!

Anonimo ha detto...

Bè inzomma non è che sei stato chiaro su is arenasa caro andrea comunque non mi firmo perchè è meglio così anzi hai un contatto mesn?

Andrea Atzori ha detto...

Caro (o cara) maun,
ho risposto in lingua sarda a chi ha postato un commento in sardo su Egiadiangela.
Quanto alle cose serie, dacci un contributo tu no?
Rispondo anche all'anonimo su Is Arenas.
Mi dici che non sono stato chiaro....
Amico caro ho scritto kili di pagine su Is Arenas,centinaia di interviste sparse per Europa.
Ho subito, per poi essere assolto definitivamente, dieci anni di processi penali per diffamazione.
Tutto questo forse perchè sono stato eccessivamente chiaro, non trovi?
Mi chiedi un contatto msn...beh prima forse dovresti almeno dire chi sei, non ti pare ?

mariaclehman@yahoo.com ha detto...

Hi! Ciao Andrea ! sono tua amica Maria di la mal'USA !!! Divertente che ho trovato tuo sito cercando per un "podcast sardo"-- per imperare la lingua sardo... Va bene, ovviamente, non esiste.. ma forse il dio di "google" vuole che lo inventassi... E chiaro che ci sono anche degli italiani che vogliona capire questa lingua!

Ciao Ciao,

M.

maria lehman ha detto...

Hi! Ciao Andrea ! sono tua amica Maria della mal'USA :) !!! Divertente che ho trovato tuo sito cercando per un "podcast sardo"-- per imperare la lingua sardo... Va bene, ovviamente, non esiste.. ma forse il dio di "google" vuole che lo inventassi... E chiaro che ci sono anche degli italiani che vogliono capire questa lingua! Communque, tanti auguri !!!!

Ciao Ciao,

M.

Giuseppe R. ha detto...

Salude Andrea,
deo penso ki Egidiangela podet fintzas conduire, kentza problemas, su TG1… bi lu auguro de abberu!
L’apo connotta inderettamente ed est ‘istada de gentilesa manna!

P.s. In internet (ki est su mundu kentza lacanas) donzunu podet iscriere cun sa limba ki pius l’agradat, pius limbas connoskimus mezus est pro sa cultura nostra!
In bonas oras.

Andrea Atzori ha detto...

Saludi Giuseppe,
seu d'accordu cun tui.

Anonimo ha detto...

Gentile Andrea Atzori, sono capitata sul suo blog per caso, ero in cerca di notizie in merito al percorso accademico della giornalista E. Sechi e di altri colleghi di Videolina. Mi interesserebbe sapere che tipo di laurea hanno conseguito e soprattutto,dove, se in Sardegna o altrove (sarei felice qualora lei stesso mi desse delle considerazioni in merito anche alla sua stessa carriera accademica verso il giornalismo. La sottoscritta sta frequentando il corso di laurea di Storia e Informazione (Lettere) presso l'ateneo di Cagliari, sono un'aspirante del mestiere, e desidererei sapere se, qualche giornalista, proviene dal mio stesso corso di laurea, anche se ne dubito. Grazie per la cortesia

Andrea Atzori ha detto...

Cara amica, grazie per avermi scritto.
La tua domanda è impegnativa.
Sgombriamo il campo da equivoci per fare il giornalista non è necessario essere laureati, ma chiaro... non guasta averla (la laurea).
E il tuo corso di studi va benissimo.
Mi chiedi come si fa a diventare come Egidiangela...
Che quesito!
Sono almeno due le strade:o quella della scuola di giornalismo, la più facile e la più costosa o quella di cominciare a scrivere per poi sperare o fare ancora la gavetta infinita, come me a 37 anni!!!
Per diventare professionista (ma sai che ci sono anche professionisti disoccupati?) devi dare l'esame di stato per poterlo dare deve diventare praticante, per fare la praticante o hai molto culo oppure ..scusa lo (la) dai!
Il primo passo è l'iscrizione all'albo dei giornalisti pubblicisti dopo due anni di collaborazione con una testata.
Insomma è davvero difficile, devi avere stomaco pesante, fregartene delle critiche dei colleghi.
Ma soprattutto, se vuoi fare la giornalista devi avere passione e capacità di divertirti nel farlo.
Se non hai queste due cose, lascia perdere!

Anonimo ha detto...

bravissima, bellissima e sopratutto professionale come poche, forse solo a livello dei tg nazionali.