mercoledì, settembre 30, 2009

IL GIALLO/Beffata pure Striscia
"SONO IO L'AUTORE DEL TAROCCO"
interviene anonimo su questo Blog
l'autore del video beffa di Studio Aperto



"Sono l'autore dell'errore dei video e sono in buonafede".

Interviene per la prima volta, ma lo fa in maniera anonima su questo Blog il proprietario del canale di you tube "Geologo on line", al centro del giallo sollevato ieri sera da Striscia La Notizia e poi spiegato nei dettagli da FUORIONDA NEWS.Anche se in buonafede geologo on line è riuscito a creare un vero casino.Come conferma lui stesso ha inserito on line le immagini di Mestre dell'Heineken Festival titolandole sul terremoto di ieri mattina.Studio Aperto ieri ha creduto fossero quelle indicate nel titolo e le ha mandate in onda alle 12.30. Alle 18.30 le scuse del conduttore Angelo Santoro. Striscia La Notizia pare però abbia avuto un aiutino. Si tratta di Marco Pavan.

http://pavanmarco.wordpress.com/2009/09/30/italian-tv-news-fake-samoa-tsunami/

Attraverso il suo Blog già nel pomeriggio segnalava di avere scoperto il tarocco.Erano i quotidiani on line Repubblica e Corriere a linkare Pavan e a rendergli onori.Da qui proabilmente il team di Antonio Ricci ha scoperto il caso.In serata dopo le 20.30, arrivava lo sputtanamento di Striscia La Notizia.Ora tutti e quattro (Pavan, Repubblica, Corriere e Striscia) hanno si svelato che le immagini del tg di Italia Uno non erano quelle di Samoa, ma hanno tutti sorvolato (sino a oggi 2 ottobre) su un aspetto .Ovvero, come poteva essere accaduta una cosa simile ? E come mai non hanno visto che in rete c'era anche il video del nostro "Geologo on Line" sulla tromba d'aria di Mestre ? E soprattutto chi è veramente questo "geologo on line", che vuole rimanere anonimo ? Dato che mi ha scritto qua, io avevo chiesto lui di presentarsi con nome cognome e località. Lui non lo ha voluto fare con le motivazione che potete leggere nei commenti.

Dunque questi interrogativi per me al momento rimangono aperti.

Potete leggere integrale nei commenti quello che scrive. "Geologo on line" fra l'altro più volte ci ringrazia esplicitamente per essere stati gli unici ad avere fatto luce sulla vicenda.

Ma ricapitoliamo.Questo qui sopra è il vero video che ha beffato Studio Aperto (non quello mostrato da Striscia).L'utente di you tube "geologo on line " http://www.youtube.com/user/GeologoOnline
ha di fatto beffato il Tg di Italia Uno. Stasera Striscia la Notizia ha sputtanato Studio Aperto che aveva sbagliato video mostrando una tromba d'aria di Mestre del 2007 al posto dello Tsunami di oggi.Ma attenzione, attenzione.Un'attenuante va riconosciuta al Tg di Italia Uno.Infatti la redazione di Mario Giordano non ha preso da you tube il video mostrato da Striscia, ma un altro.

Si tratta di un altro video identico nelle immagini, ma caricato proprio oggi (quindi per questo poteva essere facilemente confuso ) da un altro dell'utente che aveva messo nel titolo proprio "EARTHQUAKE SAMOA , TSUNAMI ALERT IN NEW ZELAND MW 8,3 RICHTER".

(nella foto le scuse in rete di "Geologo on line" apparse il primo ottobre )

Si può parlare di una beffa causata dall'errore di"geologo on line"che , salvo poi correggersi (non sono in grado di dire se successivamente al caricamento) e dire nelle notazioni, in inglese, " scusate ho sbagliato"e a scambiarlo con un altro del terremoto di oggi.Dunque Studio Aperto non è stata tratta in inganno dal video che ha mostrato Striscia, ma bensì da questo che abbiamo mostrato in alto.

E per completare la panoramica dei video sul giallo di oggi: qui sopra a sinistra il servizio del tg di Studio Aperto, a destra il video scovato da Striscia La Notizia dell'utente di you tube "sweetworld7"..

Questi fin qui i fatti. Ma la vicenda presenta ancora aspetti non del tutto chiari.Il giallo rimane.Chiunque volesse dire qualcosa sull'argomento....noi siamo qua.La verità va detta sempre tutta, sino in fondo.

up date 2/10/2009

17 commenti:

pavanmarco ha detto...

in youTube esiste anche questo video http://www.youtube.com/watch?v=9kMRvyD5Kjo il cui titolo si riferisce allo tsunami ma le immagini son dell'Heineken.
Dove ha preso il video Studio Aperto? I giornalisti (o coloro che si considerano tali) dovrebbero controllare le fonti e documentarsi. da quando lo tsunami comincia con una forte pioggia? per non parlare poi del commento decisamente pietoso.
nessuna attenuante, mi spiace.

Andrea Atzori ha detto...

Vero.
Si, ci sono almeno due utenti di you tube dunque che per sbaglio o volontariamente hanno fatto il Tarocco.Due video postati come Tsunami di ieri e invece relativi all'Heineken.
Da qui l'errore di Studio Aperto.
Errore che Striscia La Notizia
ha dunque svelato solo per metà.

Certo il controllo della fonte è mancato, ma la realtà va svelata e spiegata tutta.
E' palese che i giornalisti hanno cercato su you tube e trovato "Samoa" postato in data di ieri e hanno preso quello.Non hanno preso il vecchio video mostrato da Striscia titolato "Heineken" come ha fatto vedere Striscia, ma quello con il titolo su Samoa e Terremoto di ieri.
Sarebbe stato davvero da stupidi.Studio Aperto è stata di fatto tratta in inganno dall'errore di altri utenti.
Aggiungo che Studio Aperto nell'edizione delle 18.30 di ieri in coda si è pure scusato di questo errore.
Per te Marco nessuna attenuante a Studio Aperto (questo è un giudizio), ma devi riconocere che la realtà completa dei fatti la trovi solo qua.

Andrea Atzori ha detto...

E guardate oggi, sempre per la completezza d'informazione
cosa scrive "geologo on line"
http://www.youtube.com/watch?v=79aoAtlZ2lU

Una nota lunghissima di scuse.
ECCO IL TESTO:
--------------------
Non erano mie intenzioni creare questi problemi. Io avevo le informazioni del terremoto ma non dati video, ( come nessuno del resto ) quindi ho postato un video da "Geologo" che non può in alcun modo essere confuso con un terremoto o uno tsunami ed ho inserito a fianco le informazioni relative al terremoto. Sul video era stata inoltre immessa una "nuvoletta in cui ho spiegato che il video non era dell'evento e, successivamente, la mattina del 30 settembre ho indirizzato il video ad un secondo dove era messo tutto al posto giusto.... Questa è la realtà dei fatti, quindi non credo di essere responsabile di ciò che è successo anzi credo che un giornalista che cerca fonti certe non dovrebbe cercarle in youtube o facebook.
Credo la sbadatezza sia stata dettata dalla fretta di avere subito, prima degli altri, delle immagini. (Questa è la tv). Tendo a precisare: NON HO TESO NESSUNA TRAPPOLA!!!
terremoto magnitudo 8,3 richter al largo delle isole Samoa epicentro a 193 km a sudOvest dell'isola
18 km di profondità....
Ciò ha creato uno tsunami di 3 metri....
Notizie di vittime arrivano dal posto
---------------------------
FINE TESTO INTEGRALE CITAZIONE


La tesi di Fuorionda News è confermata.Questo era dunque il video preso da Studio Aperto.

Anonimo ha detto...

Studio Aperto ci fa comunque una figura di m., dato che come al solito prende a caso video da Yt e li spaccia per propri senza nemmeno citare le fonti.

Andrea Atzori ha detto...

Beh è indubbio che l'errore c'è stato.
Aver mostrato le immagini di un posto per un altro, con commento non è stata una bella cosa.
Mestre non è Samoa....
La figura non è edificante e Striscia legittimamente ha fatto il suo dovere di sputtanamento.
Detto questo proprio perchè così evidente e pacchiano lo scambio immagini andava trovata una spiegazione.
Una cosa è fare uno scambio consapevolemente volontariamente, un'altra è farlo involontariamente.
La spiegazione dunque c'era.E non era esattamente quella fornita da Striscia La Notizia che pure qui ed in generale, ha grandi meriti.
Insomma anche Striscia ci ha ricordato di essere..umana e fallibile o quanto meno non completa.
Ricordiamo dunque a coloro che non avessero ancora ben capito cosa sia esattamente avvenuto.
Dopo il terremoto a Samoa di ieri mattina il tg Studio Aperto ha cercato, come fanno tutti i media, le immagini su you tube.
Ha trovato le stesse identiche immagini del video "Heineken Disaster" (mostrate da Striscia) http://www.youtube.com/watch?v=uvbRjY6K-Yk
ma in un altro video.
Immagini postate proprio eri mattina dall'utente
http://www.youtube.com/user/GeologoOnline
con il titolo
EARTHQUAKE SAMOA ISLAND MW 8,3 RICHTER , TSUNAMI 8 METERS
al link
http://www.youtube.com/watch?v=79aoAtlZ2lU
Facile, anzi facilissimo prenderle per buone.
Un titolo sbagliato, non da Studio Aperto, che però ha causato l'errore e il successivo sputtanamento....
Insomma sputtanare.. è importante,
ma capire e far capire, a mio avviso è ancora più importante.

Andrea Atzori ha detto...

Rispondo da qui, dato ad un post

del Blog di Marco Pavan.
http://pavanmarco.wordpress.com/2009/09/30/italian-tv-news-fake-samoa-tsunami/
(dato che non vedo pubblicata la mia replica )

Caro Insider,
il nervosismo ti fa prendere abbagli.
Tanto che non hai neanche letto e dunque capito, ciò che ho scritto.
Proverò a spiegarmi meglio e forse capirai:
1)Striscia ha il merito di aver mostrato che le immagini di Studio Aperto
non erano relative a Samoa.Nessuno lo discute.
2)Ma le stesse identiche immagini del video "Heineken Disaster" http://www.youtube.com/watch?v=uvbRjY6K-Yk
erano state postate proprio eri mattina dall'utente
http://www.youtube.com/user/GeologoOnline
con il titolo
EARTHQUAKE SAMOA ISLAND MW 8,3 RICHTER , TSUNAMI 8 METERS
al link
http://www.youtube.com/watch?v=79aoAtlZ2lU
Oggi compaiono anche delle spiegazioni e scuse di questo utente.
Dunque è evidente che Studio Aperto ha preso questo secondo video
(non il primo mostrato da Striscia).
Tutto qua.
Chiaro che l'errore di Studio Aperto c'è stato, nessuno ha dubbi su questo,
ma credo anche che la verità
vada detta tutta e senza censure.
Che problema hai a dire che quello che ha mandato Striscia non è esattamente
il video che ha preso Studio Aperto?
Forse Striscia è infallibile in toto?
Striscia ha grandi meriti che nessuno discute.
Questo caso lo dimostra.
Detto questo ieri non ha però spiegato come fosse stato possibile
un errore simile e si è fermata allo sputtanamento.Legittimo, ma si è fermata qui.
Cordialissimi Saluti
Andrea Atzori
-------------
La mia replica era a questo post.

---------------------------
the insider said, on 1 October 2009 at 10:28 am Caro Atzori,
ti comunico che Striscia ha trovato benissimo il video mostrato da studio aperto.
Il video mostrato dal tg satirico è proprio quello di youtube che appariva digitando heineken, perchè se riascolti il srvizio, con più attenzione, noterai che il testo dice: queste immagini si riferiscono a…”Si riferiscono”, capisci?
A strisica non interessa svelare il perchè o il per come i super retribuiti giornalisti di studio aperto hanno sbagliato. A striscia interessa mostrare come oggi viene interpretato il mestiere di giornalista.
Non cambia nulla se si sono scusati, o se sono stati tratti in inganno da youtube.
questo tarocco dimostra come lavorano i giornalisti nel nostro paese, dove vengono sistematicamente meno certe regole che fanno parte della deontologia elementare del giornalista, come il controllare le fonti.
Se non si preoccupano nemmeno di verificare un video su un terremoto trovato su youtube, figurati quanto possono verificare e controllare fonti più “sensibili”, in grado di influenzare l’opinione pubblica.
E poi resta il fatto che confondere il paesaggio di mestre con quello delle isole Samoa è da idioti completi.
----------------------

GeologoOnline ha detto...

Sono il Proprietario del canale GEOLOGOONLINE:
Grazie veramente per aver spiegato tutta la situazione. Sei il PRIMO che lo fa. Inutile dire che ciò che ho fatto è assolutissimamente in buona fede. Non mi aspetto che tutte le persone credino in questo, ma non potete capire come sia stato sgradevole per non dire "calunnioso", sentir dire negli articoli testuali parole:

http://www.giornalettismo.com/archives/38386/studio-aperto-terremoto-samoa-venezia/

"Cose che capitano; anche se è legittimo chiedersi se qualcuno non abbia voluto approfittare dell’ansia da live-fast-now che ogni tanto circola nelle redazioni per fare uno scherzetto; magari un po’ infame. Ma di certo molto ben riuscito. La risposta è sì: il “troll” che ha voluto fare uno scherzo (alla rete, forse, prima che ai telegiornali), è “GeologoOnline”, che ha uploadato il video e chiuso i commenti, per non rischiare che qualche guastafeste rovinasse tutto."

https://www.blogger.com/comment.g?blogID=31957540&postID=3154906370980188846&page=1

AUTORE DI ALCUNI COMMENTI NEL BLOG
"Caro geologo, scusa se te lo dico ma sei un coglione. Io odio StudioMerda ma queste cose non si fanno. Hai teso un trappolone chiamando il video Samoa e caricandolo proprio ieri. Lo hai fatto con il puro gusto di inculare qualcuno che magari adesso starà passando un momento di merda.
per quanto mi riguarda ti sei divertito sulla pelle non solo dei giornalisti ma anche dei morti cercando la gloria qui per un'operazione a mio parere squalliduccia. Permettimi, non è un'opera di informazione...è una bastardata."

Vi invito a leggerlo tutto sicuramente si scappa anche qualche risata....
Rinnovo i ringraziamenti....
Buona giornata

gigi90 ha detto...

guardate, io sono del parere che "geologoonline" non ha nessuna colpa!
La colpa è ovviamente di StudioMerda che non verifica i filmati che manda in onda.. ci tengo a dire che questa non è la prima volta che prendono un video da youtube che dopo si rivela un fake. ce ne sarebbero tantissimi da elencare, ma vi cito solo un servizio sugli UFO dove spacciavano un aggeggino volante radiocomandato come disco volante... e il bello è che nella descrizione del video c'era scritto che era un toy, un giocattolo. ma loro no, non hanno voglia di leggere.
Scusatemi,ma le agenzie di stampa a che cxxxx esistono a fare?

GeologoOnline ha detto...

Allora non è la prima volta che fanno finta di non leggere le didascalie in Inglese.
E' una vita che sento che l'informazione in Italia è puro BUSINESS, ma io non sono uno che crede solo per sentito dire....
Ora che però ho vissuto in prima persona, con quale professionalità certi TG trattano le notizie, inizio a ricredermi.

Andrea Atzori ha detto...

Grazie a GEOLOGO ON LINE per il suo intervento.
A Gigi, intanto se puoi lascia stare gli insulti.Il tg si chiama Studio Aperto.
Ovviamente la responsabilità di ciò che va in onda è sempre in capo a chi fa (e dirige) il tg.
Credo anch'io alla buona fede di geologo on line.
Sul rapporto tra you tube e i tg è sicuramente una problematica aperta.
Ricordo in verità anche altri tg esempio Tg1 era Riotta, sempre smascherato da Striscia, che ha utilizzato video impropri o comunque fuori dal contesto temporale.
Una cosa è certa.Le redazione non possono fare a meno della rete e di yoy tube.Piaccia o meno, sono una fonte d'informazione.Sta poi ai giornalisti verificarne l'attendibilità.

Andrea Atzori ha detto...

Giusto una curiosità.
Geologo on line posso chiederti
il tuo nome, cognome e località?
Grazie.

GeologoOnline ha detto...

Bhè adesso mi chiede troppo....
Sinceramente questa situazione mi ha messo molto sotto pressione e,
sinceramente, non mi sento a mio agio nel rilasciare queste informazioni.
Comunque le rinnovo i miei ringraziamenti per aver riredatto l'articolo in quel modo.
Ora la gente saprà la verità, e spero che non mi diano addosso come hanno fatto in questi due giorni, per colpe di cui non mi sono macchiato.
Arrivederci a presto
GeologoOnline

Alieno ha detto...

Ciao ho letto il tuo commento sul mio blog.Ed ho letto tutta la vicenda che hai pubblicato.Premettendo il fatto che studioaperto non è nuovo ai taroccamenti (vedi nebbie inesistenti,la promessa dei lupetti scout spacciata per una legge di pedofili)il fatto rimane con l'allargamento a Striscia e a Repubblica,qui si tratta di essere e fare i giornalisti con il controllo delle fonti prima di dare una notizia.Poi ognuno ha tirato l'acqua al suo mulino omettendo i particolari e questo la dice lunga sullo stato dell'informazione in Italia.Saluti.

Andrea Atzori ha detto...

Ciao Alieno.
Grazie per l'intervento.
Prova per un attimo a mettere da parte Studio Aperto.
Non ti sembra che omettere che ci sia stato un video errore-tarocco postato da qualcuno con immagini non relative al titolo
http://www.youtube.com/user/GeologoOnline#
sia rilevante?
Le notizie sono due.
1)Studio Aperto che scambia le immagini.
2)un utente you tube che per errore ha messo quelle immagini di mestre con il titolo del terremoto a Samoa.
Non fare sapere la seconda notizia è non dire tutta la verità.
Ne convieni?
Questo ovviamente dando per scontato la buona fede di tutti i protagonisti di questo caso.

Fabri ha detto...

Buongiorno a tutti. Volevo dire la mia sulla questione.
In primis ritengo che tutto il "casino" mediatico e non che è risultato da questa situazione mette in luce, come già detto da voi, dei gravi problemi all'interno dei responsabili dell'informazione in Italia. Quindi non solo Studia Aperto. Fare informazione non deve trattarsi di una gara a chi da informazioni per primi. Fare informazione significa riportare i fatti REALMENTE accaduti. Ma potremo parlarne anche decenni e la situazione non cambierebbe. Oramai fare informazione è solamente una questione di fare ascolti. Niente di più e niente di meno. Cosa aggiungere? Niente. Io rimango con le mie abitudini. Se un fatto mi interessa e voglio seriamente avere informazioni a riguardo. Passo su su Google News e consulto quante più fonti disponibili, anche - soprattutto - di testate giornaliste straniere. Credo che questo sia probabilmente l'unico rimedio per far fronte alla situazione attuale dei nostri (tele)giornali. Cari saluti.

Anonimo ha detto...

ragazzi l'avevo visto anch'io quel video ma che fosse stato un italiano l'unico ad aver filmato il terremoto (che tale non sembrava nel video) e l'unico ad esser riuscito a connettersi per uplodarlomi sembrava un poco strano. Tra l'altro molti video venivano rimossi dopo che dei disgraziati li mettevano su perché erano fasulli. L'hanno scritto anche su giornalettismo.

Anonimo ha detto...

GeologoOnline è solo un youtuber, e l'errore può starci, sono quelli di Discarica Aperta che dovevano verificare. Ma del resto, cosa pretendiamo con un direttore come OrzoBimbo?