lunedì, agosto 20, 2007

RAI SARDEGNA: DI TUTTO, DI MENO!
Il meteo della tv di stato incredibilmente
fissa a 5 le province sarde







Le province della Sardegna sono quattro: Cagliari, Sassari, Nuoro e Oristano.
La Regione Sardegna da qualche anno, esattamente con la legge regionale n. 9 del 12 luglio 2001 ha istituito le nuove province di:
Carbonia-Iglesias, Medio Campidano, Ogliastra, Olbia-Tempio.
Da quattro dunque si è passati a otto.
Sono divenute operative con le elezioni provinciali dell'8-9 maggio 2005 e prima erano state mantenute in vita da un referendum regionale abrogativo nel 2003 che (purtroppo) non ha raggiunto il quorum.
Abbiamo così otto consigli provinciali, otto giunte provinciali ecc.
(Non ci sono, giustamente, però ne nuove targhe, nè nuove prefetture).
Personalmente come avrete capito, ritengo che avere otto province in Sardegna sia una cosa ridicola e uno spreco di risorse.
Ma non voglio qui richiamare la vostra attenzione su questo aspetto politico-amministrativo (lo fece tempo fa benissimo Report di Rai 3, il programma di Milena Gabanelli, con l'amico e collega Bernardo Iovene che realizzò una gran bel servizio sul tema).
Molte cartine geografiche turistiche si sono aggiornate e sono state modificate, tenendo conto della novità, altre no.
Comunque mantenere la vecchia divisione con quattro enti intermedi non può essere considerato errore.
Ma da qualche mese la RAI, sede regionale della Sardegna, ne sta davvero combinando una grossa.
Al termine delle edizioni regionali del TG3 delle 14, 19.35 e 23 vanno in onda le previsioni metereologiche su base regionale.
Qui le province non sono più quattro, nè otto, ma sono....diventate arbitrariamente cinque.
Sissignore, carta canta e le foto (da me scattate, le prime due qua soprà, parlano chiaro).
Nelle sue previsioni meteo mamma RAI (regione) indica oggi formalmente 5 province e come direbbero i miei amici delle Iene di Italia Uno, questa è davvero una grande, emerita, "ca.......".
La quinta provincia (fortunata) aggiunta dal meteo Rai alle "storiche" (CA-SS-NU-OR) è quella di Olbia-Tempio.
Messa anche in sigla automobilistica (del tutto inventata ovviamente) "OT", come vedete nella seconda foto, la terza riguarda invece il meteo di Nova Televisione..
Inoltre nell'elenco delle temperature, mi riferisco sempre a Rai 3 Sardegna, viene riportata l'ambigua dicitura di Olbia-Tempio.
Ma scusate, cari amici meteo del TGr Rai, siete davvero sicuri che Olbia e Tempio, che sono i due (distinti ) capoluoghi della provincia della Gallura, abbiano sempre la medesima temperatura?
E se Olbia e Tempio hanno differente temperatura che fate, la media?
Altri Meteo televisivi, ad esempio quello realizzato da Alambra videoproduzioni per Nova Televisione (lo vedete nella terza foto qui sopra con le temperature di 7 capoluoghi), manca se proprio vogliamo, solo il Medio Campidano, ma ha comunque una sua coerenza geoterritoriale, infatti è presente Alghero che è sede aeroportuale), non incorrono in questo grossolana ambiguità in cui invece è incorsa la Rai.
Escluse dunque, dalle previsioni metereologiche della Rai le province di :
Sulcis, Medio Campidano, Ogliastra.
Mi chiedo, in riferimento al meteo rai Tgr:
che senso ha mettere solo cinque province??
O si mettono tutte e otto, con le fantomatiche ancorchè inutili nuove quattro, oppure molto meglio lasciare la vecchia divisione amministrativa con quattro.
Non vi pare?
Come fa una tv pubblica a commettere un'imprecisione di questo tipo?



8 commenti:

Anonimo ha detto...

Andrea, hai perfettamente ragione. Ma dove sono i tre presidenti della provincia del Medio Campidano, Sulcis e Ogliastra?
Possibile che non sappiano neanche lamentarsi di questa evidente discriminazione?

Andrea Atzori ha detto...

In effetti è strano.
Non risulta anche a me che ci siano state lamentele.

Anonimo ha detto...

Vergogna Rai.

Mario Meliadò ha detto...

Caro Andrea, mi hai fatto sganasciare dalle risate! Ma come hanno fatto? Grazie della tua ottima attenzione (come sempre). Un salutone, Mario

Andrea Atzori ha detto...

Carissimo Marione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1
Una figura di m.....nazionale dunque....
Grazie a te della tua attenzione, come sai è per me un onore essere letto da un professionista del tuo calibro!
La cosa strana è che questo meteo che se non è uno scandalo è davvero molto buffo, sta continuando ad andare in onda tutti i giorni così come vedi nelle mie foto (le prime due).
Un abbraccione forte.

Anonimo ha detto...

Ancora su Rai 3 fanno orecchie da mercante.
E va sempre in onda questo ridicolo meteo...

JONNY ha detto...

Assolutamente daccordo. Ma quello di Olbia Tempio è solo un dettaglio rispetto a quanto poco pluralista sia il tg3 sardo. Io lo chiamerei raicasteddu con le tante notizie banali del capoluogo e le riprese delle immancabili passeggiate domenicali al poetto. Che brutto tg.

JONNY ha detto...

Assolutamente daccordo. Ma quello di Olbia Tempio è solo un dettaglio rispetto a quanto poco pluralista sia il tg3 sardo. Io lo chiamerei raicasteddu con le tante notizie banali del capoluogo e le riprese delle immancabili passeggiate domenicali al poetto. Che brutto tg.