lunedì, marzo 23, 2009

"Il BLOG DI ATZORI ?
ANTIDOTO ALL'ONNIPOTENZA TV"


Ancora un grande pubblico riconoscimento per questo Blog.

E' infatti di oggi, 23 marzo 2009, l'intervista pubblicata ad Alessio Viola di Sky Tg 24 (nella foto con Federica Bernabai) sul sito http://www.telegiornaliste.com/tgisti.htm

Il preparato conduttore del canale all news (protagonista anche di simpatici fuorionda), fra le altre , ha risposto ad una domanda di Giuseppe Bosso che gli chiedeva proprio un commento proprio sui fuorionda di questo Blog. Alessio oltre ad essere un grande professionista ha dimostrato di essere una persona di grande spirito che ha perfettamento capito il senso e lo scopo del mio Blog dedicato ai Fuorionda delle News.

In estratto vi ripropongo la domanda e la risposta riguardante queste pagine, così come pubblicata.

Hai dichiarato che un giornalista, per essere tale, deve riuscire a non prendersi troppo sul serio. Sarai a conoscenza dei fuori onda che propone il blog di Andrea Atzori; pensi che siano un aspetto di questa caratteristica?

«Conosco il blog di Atzori. Beh, ritengo che quello di non prendersi troppo sul serio per far fronte a quei piccoli schizzi di onnipotenza che ti può creare il mezzo televisivo sia una dote importante per poter fare bene il nostro lavoro, per i ritmi che ti comporta. E, oltre a questo, anche molta curiosità verso le cose».

15 commenti:

Anonimo ha detto...

grandissimo viola

Anonimo ha detto...

finalmente un giornalista che non si monta la testa, non come certe prime donne sky...

Anonimo ha detto...

Personaggione

Anonimo ha detto...

Da donna (dico).
Meglio le prime donne che gli uomini finti easy.
Ma siete davvero sicuri che il valore di una persona si possa misurare con quattro domande?
Su via, per favore...

Anonimo ha detto...

Caro Atzori,
guarda un po' come ti usano per lanciarsi a vicenda frecciate e stilettate.
Mi sa che il correntismo è la malattia di Sky...
Ne convieni?
Poi, certo: tu fai bene a tirare chi ti cita e parla bene di te. Ma da qui a santificare questo o quell'altro per una marchetta, mi sembra un po' pochino.
Non trovi?

Andrea Atzori ha detto...

"Frecciate! Stilettate!
Correntismo sky!"

eeeeeeeeeeeeeeeeeeeee che è !
calma, calma!
Questa sede non è il luogo per un regolamento di conti di casa Carelli.
Ma andiamo comunque con ordine.
Alla donna (anonima) che scrive
"Meglio le prime donne che gli uomini finti easy".
Mamma che messaggio in codice.
Dunque se capisco bene chi parla è una (che si sente) prima donna, che attacca Alessio dicendogli "uomo finto easy".Ma scusa l'ignoranza: che cazzo vuol dire "uomo finto easy"?
Uomo che lo da a tutte???????? Spero di aver capito male io. Se no a me sembra solo il commento di una che ci ha provato e che gli è andata male.(Ma posso sbagliarmi ovviamente).
Quanto al valore di una persona certo hai ragione non lo so misura con quattro domande.Qui però in primo luogo stiamo parlando di giornalismo.
E che Alessio Viola valga come giornalista lo dimostra tutti giorni in conduzione e pure quando fa i servizi.
Nell'intervista di oggi ha dimostrato di essere pure una persona di spirito.Quando Alessio dice che per fare bene il giornalista non bisogna prendersi troppo sul serio sta dicendo una grande verità.
Questo blog ha proprio lo scopo di ricordare al grande pubblico che tutti noi giornalisti siamo persone come gli altri.Chi invece solo perchè appare in tv o se preferite si considera "prima donna" (in senso generale, anche gli uomini possono esserlo)ritiene di essere intoccabile e al di sopra di tutti, è solo una persona che si è montata la testa.
Chi non è capace di ridere di se stesso o s'infastdisce a rivedere se stesso diverso da quando appare in onda è meglio che cambi mestiere.
Non si può fare il giornalista in tv e scandalizzarsi dei propri fuorionda, di quello che si dice e che si fa quando si fa un microfono in mano.
All'ultimo commento che parla si santificazione e marchette.
Alessio non è un santo e penso che neanche voglia diventarlo.
Quanto alle "marchette"
se il riferimento è all'apprezzamento di Alessio per questo Blog credo che abbia semplicemente risposto ad una domanda ed espresso il suo parere.
Probabilmente non coincide con il tuo.
Possiamo capire il perchè e forse anche immaginare chi sei.
Dunque mi spiace, oltre ad essere fuoripista (con le marchette)forse ancora una volta hai dimostrato tutta la tua pienezza di te e la tua scarsità di ironia.
Cambia mestiere.
Sarebbe meglio per te e sicuramente anche per noi.
Non trovi?

Anonimo ha detto...

Mammia mia che covo di vipere ne esce fuori da Sky.

Anonimo ha detto...

Solo perchè Viola fa un complimento a questo Blog, peraltro bellissimo, due donne ( o una) che lasciano capire di essere di Sky si infastidiscono a morte.
E da qui lanciano cannonate contro il loro collega e arrivano ad accusare Atzori di essere "usato" da una "corrente Sky".
Certo che al ridicolo non c'è proprio alcun limite.
Alessio Viola for president e Atzori agli esteri !

Anonimo ha detto...

Che spettacolo meraviglioso...
Credevo di aver lasciato un messaggino come tanti. Invece no, ecco qua: un putiferio.

Primo: cosa voglia dire "persona easy(going)", credo sia pacifico. Quindi vien da sé il significato di "finto easy".
Ma fa nulla, questo è solo un dettaglio.

Invece: difficile che cambi mestiere (troppo bello e troppo felice di essere e fare la giornalista). Difficile che tu, caro Atzori, abbia capito chi sono.
Te lo assicuro: non ci conosciamo. Almeno non di persona.
Ti dirò di più: con Viola mai nemmeno uno sfioramento di coscia.

Tuttavia, da buona giornalista, guardo sempre il miglior tg del'anno. Sempre. E qualche idea su professionisti vari ed eventuali, me la sono fatta.
Libertà di dire e pensare.
Non trovi?

P.S. Caro Atzori, nulla di personale.
Fai un blog divertentissimo. Un piccolo cult per addetti ai lavori, ma non solo (e non è una marchetta, è la verità).
Buona giornata

Andrea Atzori ha detto...

Il messaggio dell'ultima anonima conferma, per chi non lo sapesse, che il giornalismo è un mondo di merda pieno di invidiosi.
Ma c'è di più, abbiamo la conferma dell'esistenza di una persona (sedicente donna) così presuntosa e cattiva che si diverte a gettare fango sui suoi colleghi nascondendosi dietro l'anonimato.
I tuoi complimenti li rifiuto.Mi fanno schifo come fai schifo tu.
Non ti consentirò più di attaccare nessuno sul mio blog.
Con il tuo comportamento ti sei qualificata per quello che sei: una nullità nascosta in una normalità apparente.
Amici di Sky guardatevi le spalle !!!!!
Ah dimenticavo una cosa:
mavacagaaaaaaaaaaa

Andrea Atzori ha detto...

Aggiornamento.
Ho ricevuto ancora un ennesimo commento- sfida della stessa sedicente "prima donna brava giornalista sky " ovviamente ancora una volta anonimo che chiedeva la pubblicazione del suo messaggio in base, sentite sentite
al suo "diritto di replica".
Totò direbbe, ma mi faccia il piacere....
GLI ANONIMI NON HANNO DIRITTO DI REPLICA.
...e tu credi di essere e ti sei definita "buona giornalista" !!!
Credo di aver capito chi sei anche se all'inizio lo ammetto, pensavo ad altra persona che invece mi ha scritto di sua sponte dichiarandosi estranea ai fatti.

La cosa più triste di questa vicenda è che tanti amici ed amiche in gamba di una grande redazione, di cui ho grande stima lavorano gomito a gomito con una scemotta di basso rango che si credi di essere chissà chi.
Chiunque tu sia sei davvero una povera scema.
... e prima o poi, stai tranquilla un passo falso lo farai anche tu...
prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

Andrea Atzori ha detto...

La nostra "amica", che non ha il coraggio delle sue opinioni neanche con i suoi colleghi, oltre che con me, dopo aver scritto 24 commenti di insulti e lamentando nientemento che la mia censura su di lei ha detto che
NON PASSERA' PIU' SU QUESTO BLOG.

E VAIIIIIIIIIIIII
VITTORIAAAAAAAAAAAAAAAAA

Andrea Di Rocco ha detto...

Ho letto l'intervista di Viola sia sul sito Telegiornaliste.com che su skytg24fans.com. Mi pare una bella persona ma non certo un giornalista di punta. Appare come uno che vuole fare tv.Mai lo vedrei come corrispondente o inviato. Troppo attento all'estetica. Cmq bel blog Andrea.

Andrea Atzori ha detto...

Ci mancherebbe non fosse uno "che vuole fare tv".
I gusti sono gusti.
Importante è esprimere le proprie opinioni con rispetto di tutti e assumendosene le responsabiltà come hai fatto tu.
Per me Alessio può fare tutto molto bene sia in conduzione tg che in esterna.
Grazie Di Rocco per i complimenti sul Blog.

Anonimo ha detto...

Alessio è un ragazzo bravo e buono. Le cattiverie contro queste persone sono all'ordine del giorno.