venerdì, gennaio 25, 2008

SETTE RIBALTONISTI FANNO CADERE PRODI





Per cinque voti il governo Prodi non ha avuto la fiducia.
156 SI e 161 NO e 1 astenuto: questo il risultato finale ieri al Senato del voto di fiducia per il Governo di centrosinistra.
Domenico Fisichella, Lamberto Dini, Giuseppe Scalera, Clemente Mastella, Tommaso Barbato, Franco Turigliatto, Sergio De Gregorio (li vedete in ordine nelle foto qui sopra).
Questi sono i nomi dei sette senatori, eletti tutti con i voti degli elettori del centrosinistra-Unione, che ieri hanno negato la fiducia al Governo Prodi e hanno votato con l'opposizione di centrodestra.
Erano stati rispettivamente eletti per: La Margherita, La Margherita, La Margherita, Udeur, Udeur, Rifondazione Comunista, Italia dei Valori.Successivamente all'elezione questi senatori hanno cambiato idea, ma non si sono dimessi dal Parlamento.
Di questi sette senatori, eletti nell'alleanza di centrosinistra che aveva Prodi come candidato-premier il 9-10 Aprile del 2006, sei ieri hanno detto no allo stesso Prodi e uno, per la precisione il senatore Giuseppe Scalera, si è astenuto, ma l'astensione in aula al Senato equivale ad un voto contrario.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

A me mi sembrano 5, non sai contare?

Andrea Atzori ha detto...

1)Domenico Fisichella;
2) Lamberto Dini;
3) Giuseppe Scalera;
4) Clemente Mastella;
5) Tommaso Barbato;
6) Franco Turigliatto;
7) Sergio De Gregorio.
...ah guarda anche che " a me mi"
non si dice (errore di grammatica):
si dice " a me sembrano".
Ma per caso hai bevuto?